L'Associazione "OPERATORI TUINA-QIGONG E TECNICHE ORIENTALI", denominata "OTTO", nasce nel 2003 dall’aggregazione di un gruppo di praticanti di Tuina e Qigong attorno ad un progetto comune.

Attualmente è una Associazione professionale ai sensi della LEGGE 14 gennaio 2013, n. 4 Disposizioni in materia di professioni non organizzate. (GU n.22 del 26-1-2013).

Siamo un'organizzazione di autoregolamentazione professionale composta da persone che realmente appartengono alle categorie professionali Tuina e Qigong. info@ottoitalia.org

OTTO è associata ad ETCMA - European Traditional Chinese Medicine Association etcma

Carissimi colleghi, siamo davvero felici di annunciarvi che quest’anno otto patrocina ed organizza rispettivamente due eventi eccezionali:
>> Dal 18 al 20 ottobre a Roma ci sarà il congresso internazionale di Qigong “Io Qi Sono!” organizzato dalla socia fondatrice Marisa Vocca. Si tratta di un evento di grande portata per il quale ai soci OTTO è stato riservato uno sconto speciale.
Data la rilevanza e qualità dell’evento, ai frequentanti verranno attribuiti tutti i crediti formativi Qigong per l’anno in corso.
Il sabato sera ci sarà una cena sociale di OTTO.
Cominciate a prenotarvi qui  info@ottoitalia.org così ci organizziamo meglio! Sarà una buona occasione per conoscerci in modo informale e rilassato e anche avere notizie di prima mano direttamente dal nostro presidente sugli sviluppi delle nostre istanze politiche. E… A proposito di conoscerci meglio, lanciamo un appello a tutti i soci residenti nell’area romana per organizzare un COACH SURFING per l’evento Qigong. Se avete un divano o un letto in casa per ospitare un altro socio OTTO che viene da fuori comunicatecelo!! ( indirizzo mail per organizzazione coach surfinginfo.ottoitalia@gmail.com ) i tempi sono quello che sono e la solidarietà è un valore sempre più importante.

Qualcosa di analogo in termini di crediti avverrà in occasione della nostra assemblea annuale, il fine settimana di S. Valentino  2015 (segnatelo in agenda!!). Avremo ospite uno dei massimi esperti tedeschi di tuina ed arti marziali, Rolf Rothe, che terrà una lectio magistralis teorico pratica di otto-nove ore e ciò in linea con la politica di aprirci sempre più all’Europa. 
Organizzeremo inoltre, nello stesso fine settimana, un altro evento formativo con le nostre RISORSE INTERNE, in linea con lo spirito di scambio fra professionisti che caratterizza OTTO.

Lanciamo quindi subito una CALL FOR PAPERS aperta a tutti i nostri soci. Gli interventi potranno essere di 15/30 o 60 minuti. SE VOLETE CONDIVIDERE CON GLI ALTRI SOCI QUALCOSA DI CIÒ CHE SAPETE MANDATE LA VOSTRA PROPOSTA ED UN ABSTRACT AL COMITATO SCIENTIFICO (info@giuliaboschi.com). ASPETTIAMO I VOSTRI CONTRIBUTI. L’evento si terrà o in Toscana o a Roma (stiamo ancora valutando le opportunità ) a partire dal venerdì pomeriggio.

Il direttivo di OTTO
PS vi ricordiamo di votare ONLINE le delibere dell’ultima assemblea. 
E’ importante!!

Il 19 giugno scorso si è svolta l’Assemblea dei soci OTTO per l’approvazione del bilancio.
In quella sede sono emerse varie nuove impellenti necessità per lo svolgimento della vita associativa di cui i soci sono stati portati a conoscenza via mail.
Tutti i soci e le socie potranno esprimere il loro voto riportando nel format il numero dell’attestato di socio professionista che, unitamente all’indirizzo email renderà il socio identificabile.

Intervisione 2014 soci professionisti Qi Gong: domenica 2 marzo, ore 10 – 13
c/o Associazione l’Albero, Via del Viminale, 38, scala a sin. 3° piano

Intervisione soci professionisti Qi Gong

Caro/a socio/a , come sai, la Lg.4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” impone alle Associazioni di aggregazione e rappresentanza dei professionisti, di presidiare gli standard qualitativi della formazione, aggiornamento ed erogazione delle prestazioni professionali dei propri soci.

Per questo l’Associazione OTTO – “OPERATORI TUINA-QIGONG E TECNICHE ORIENTALI” richiede ai propri soci le evidenze formali e sostanziali circa l’acquisizione ed il mantenimento di tali standard qualitativi.

È una pratica consolidata di OTTO, tra le altre cose, dare evidenza della padronanza delle competenze , nel caso degli insegnanti di Qi Gong, necessarie a trasmettere gli insegnamenti, garantendo l’appropriatezza delle modalità di pratica ai propri allievi.
Un momento fondamentale, al riguardo, è rappresentato dall’Intervisione:
entro un anno dall’iscrizione alla categoria professionale, il Socio è tenuto a sostenere una intervisione con la commissione Qi Gong che ha l’obiettivo di favorire l’ingresso nell’associazione e la conoscenza reciproca.

Il socio dovrà fornire alla Commissione Qi Gong idonea documentazione che attesti l’effettuazione di un tirocinio di insegnamento supervisionato di almeno 250 ore e una tesi che illustri l’esperienza di pratica di insegnamento effettuata. Tale documentazione dovrà essere inviata alla segreteria di OTTO che provvederà ad inoltrarla ai componenti la Commissione entro i 15 gg. precedenti la data fissata per l’intervisione.

Modalità previste per l’intervisione: 

la durata di ogni singola intervisione sarà di circa un’ora nel corso della quale il socio presenterà la propria esperienza e illustrerà la propria tesi. Guiderà poi una lezione di una ventina di minuti, proponendo un paio di pratiche. L’intervisione si conclude con un breve confronto sull’esperienza.
Alla fine la Commissione, dopo un breve confronto interno, comunicherà il proprio parere.

Carissime e carissimi soci, in prossimità delle Feste  di Natale e Fine Anno mi è gradito augurarvi un sereno Natale ed un felice 2014, nella speranza che lo sia stato anche il 2013, nonostante tutto.  Colgo l’occasione per  ragguagliarvi sullo stato dell’arte nel periglioso cammino verso l’adeguamento alle novità dettate dalle leggi  emanate negli ultimi tempi. Ad onor del vero c’era ben poco da adeguare, visto che ci eravamo dati un “assetto”  molto aderente al modello che poi viene  prefigurato in particolar modo dalla ormai famosa L.4/2013. Siamo stati lungimiranti. Bravi? Chissà! Ce lo diranno gli sviluppi futuri…  Intanto qualche difficoltà c’è stata nel precisare al Ministero della Giustizia (è l’Autorità di vigilanza preposta ad individuare e vagliare gli Enti di cui al D.Leg.vo 206/2007) le nostre caratteristiche e la figura complessiva della nostra Associazione e quella peculiare degli iscritti. Ma sono state difficoltà legate in larga parte a mie vicende personali e un po’ alla “migrazione” e al contestuale riordino del nostro sito web (visto che bello il nuovo?) che ci hanno impegnato per un tempo eccessivo.
Sul fronte delle attività previste dalla Legge 4/2013, premesso che molti dei suoi aspetti  sono suscettibili di implementazioni, sto preparando la documentazione da presentare al MISE per l’inserimento nell’elenco delle Associazioni professionali tenuto da quel Ministero sul suo sito. Vi ribadisco che nessuno dei due percorsi/riconoscimenti sono riconoscimento della figura professionale di operatore tuina o insegnante di qigong, si tratta della valorizzazione e pubblicizzazione di valori e competenze delle Associazioni professionali, mentre l’identità giuridica e la legittimazione sociale ed economica dei singoli professionisti discende, o meglio, discenderà dall’aderenza delle nostre figure professionali ai modelli proposti da un sistema giuridico ancora in evoluzione, che non riesce ( a parer mio) a tenere il passo con un’economia dinamica che si muove in uno scenario evolutivo complesso e che continua a determinare cambiamenti epocali nel “mercato” delle professioni. Sta a noi, col nostro patrimonio delle competenze, tenere il passo accettando la sfida ed affermandoci come professionisti.
Abbiamo aperti altri due argomenti: l’adesione all’UNI tramite il canale COLAP e, sempre in collaborazione con il COLAP, l’apertura dello “sportello utente” (a pagamento entrambe le cose, s’intende). E visto che parliamo di spese e quindi di bilancio, vi ricordo che dal mese prossimo comincia il tesseramento 2014, a buon intenditor…
E a proposito di tesseramento e di bilancio, è in corso d’opera la stesura di un protocollo d’intesa con la FISTQ per sondare la possibilità di far aderire ad O.T.T.O. i professionisti provenienti da scuole FISTQ. Avrei dovuto occuparmene personalmente col Presidente FISTQ, ma sono stato troppo impegnato, forse se ne occuperà il nostro Presidente Onorario Giulia Boschi, se riesco a convincerla spintaneamente.
Buone feste a tutti!!!
Il Presidente, Michelangelo Buccoleri

Page 3 of 3123