OTTO e FISTQ insieme per una filiera professionale di valore

E’ stato presentato a Firenze,  il 12 ottobre, al Congresso FISTQ 2019, il Protocollo d’intesa F.I.S.T.Q – O.T.T.O, un importante momento di sintesi del lungo confronto comune che proseguirà in futuro sotto ottimi auspici

La visione e l’intento comuni

F.I.S.T.Q e O.T.T.O rappresentano le due realtà italiane trainanti nel panorama della formazione, sviluppo e accreditamento professionale del Tui Na e del QiGong a livello nazionale. L’esigenza di fare rete attorno a questi due punti di riferimento, i più antichi in Italia per chi pratica queste discipline, costituisce e garantisce un futuro appropriato e meglio organizzato sia dal punto di vista formativo che dello sbocco professionale che ogni professionista che consegua un attestato validato dovrebbe pretendere.

Sorte nel 2002 la F.I.S.T.Q e nel 2003 O.T.T.O, hanno rappresentato negli ultimi 15 anni i due poli attorno ai quali hanno gravitato le leggi regionali e le competenze lavorative dell’operatore. Il percorso di chi vuole affacciarsi a queste pratiche, insieme antiche e contemporanee, deve prevedere nuovi automatismi e una snellezza maggiore nello svolgere la propria attività quotidiana di professionista, e si deve basare sulla necessaria interattività tra competenza e attività professionale.

In primis è necessario riferirsi ad un iter formativo che dia garanzie di omogeneità e conoscenza scientifica e culturale durante il percorso di formazione, cosa che le scuole della F.I.S.T.Q garantiscono a pieno, grazie ad un programma coerente fondato sugli standard di competenze richiesti. Cosi verrà garantito un profilo professionale competitivo a livello Europeo.

O.T.T.O rappresentando i singoli professionisti fin dal loro affacciarsi al quotidiano lavorativo dopo il percorso formativo (triennale per la F.I.S.T.Q) si occupa dei requisiti fondamentali propri dell’Associazione professionale (Standard professionali, Coperture assicurative, Rapporti con Co.L.A.P e MI.S.E) accompagnando il professionista opportunamente formato nel lungo percorso dell’attività professionale e negli aggiornamenti condivisi con F.I.S.T.Q.

Questo percorso che trova adesso dimora stabile e radicata è il frutto di anni di scambi e informazioni tra le due associazioni che oggi arrivano ad una collaborazione codificata e di portata sostanziale.

Soltanto unendo forza e capacità si potrà quindi formare quella massa critica che costituisce l’interfaccia autorevole presso le istituzioni ed un bene assoluto per chi ha dedicato la propria vita allo sforzo per la diffusione dei principi della medicina Cinese che vanta oggi in totale 5 milioni di fruitori nella nostra nazione.

Gli impegni condivisi in sintesi

O.T.T.O e F.I.S.T.Q mettono finalmente a comune le proprie risorse umane e vitali, condividono programmi e percorsi, certi di permettere un attraversamento più sicuro e confortevole lungo la strada di una pratica altamente proiettata verso le esigenze del l’uomo e della donna del futuro ma allo stesso tempo radicata saldamente nel passato.

F.I.S.T.Q e O.T.T.O hanno intrapreso un proficuo confronto finalizzato ad individuare sinergie e forme di collaborazione atte a dare nuovo impulso e riconoscimento all’intero settore professionale, a partire dalla sua qualificazione.

Tale confronto proseguirà nelle materie comuni sia nella prospettiva di una sempre maggiore qualificazione in dimensione europea dei professionisti che del confronto con le Istituzioni, in modi e forme da definire congiuntamente, nel rispetto delle singole autonomie organizzative e di rappresentanza degli interessi dei propri soci e dei cittadini.

Per realizzare dette finalità e per rafforzare l’impatto istituzionale delle due organizzazioni, evitando ogni forma di sovrapposizione disfunzionale dei rispettivi campi d’azione, considerato che le professioni di OPERATORE ED INSEGNANTE DI TUINA E QIGONG sono professioni ai sensi della Lg. 4/2013,

F.I.S.T.Q e O.T.T.O hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa. Secondo tale accordo:

O.T.T.O erogherà i seguenti servizi rivolti ai soci:

  • Attestazione di socio professionista ai sensi della Lg.4/13 e conseguente pubblicazione dell’elenco sul sito dell’Associazione (obbligo di legge);
  • Attestazione del possesso dei requisiti e del rispetto degli standard di qualità e qualificazione professionale;
  • Assicurazione professionale tramite polizza collettiva;
  • Sportello del Cittadino.

F.I.S.T.Q, Federazione Italiana Scuole di Tuina e Qigong, associando le scuole stesse, focalizzerà la propria azione istituzionale sui processi formativi e di qualificazione.

La diffusione dell’informazione dell’aggiornamento permanente promosso dalle scuole F.I.S.T.Q verrà divulgato da O.T.T.O attraverso i propri canali di comunicazione, a partire dal proprio sito web. I soci O.T.T.O si vedranno riconosciuto un prezzo agevolato per la partecipazione.

O.T.T.O, in qualità di Associazione di rappresentanza dei professionisti, intende facilitare l’iscrizione di quanti, all’uscita delle Scuole F.I.S.T.Q vorranno diventare soci O.T.T.O, in coerenza con le norme interne definite nelle Linee Guida per l’attestazione degli standard di qualità e qualificazione professionale (Lg.4/13). A tale scopo vengono definite congiuntamente modalità inerenti la verifica del possesso delle competenze in materia di deontologia professionale già all’interno delle Scuole F.I.S.T.Q. Coloro che in seguito manifestassero interesse per l’iscrizione ad O.T.T.O avranno, così, assolto preventivamente l’obbligo di sostenere il colloquio previsto per l’accesso.

 

Related posts

L'Associazione OTTO - OPERATORI TUINA-QIGONG E TECNICHE ORIENTALI è una Associazione professionale ai sensi della LEGGE 4/2013, Disposizioni in materia di professioni non organizzate. segreteriagenerale@ottoitalia.org